Questo sito contribuisce all'audience di

Basket C - Fiorenzuola Bees, Castello abbattuto all'overtime per 89-90: è la sesta vittoria consecutiva

Marcia inarrestabile del quintetto di coach Galetti

Una stoica Pallacanestro Fiorenzuola 1972 batte all'overtime Olimpia Castello 2010 e conquista la sesta vittoria consecutiva nel Campionato Serie C Gold Emilia Romagna. Il canestro in sospensione di Milo Galli fa impazzire di gioia i Bees, autori di una partita rocciosa nonostante le basse percentuali al tiro dall'arco in serata (24% da 3 punti).
Olimpia Castello prova nel primo quarto a portarsi in vantaggio grazie all'asse Ranocchi-Trombetti. I gialloblu, che ritrovano Marchetti in quintetto titolare, provano a sfruttare il rientro dell'esterno soprattutto nel primo parziale, con l'aiuto di un Bracci solido per tutta la durata della gara. A fine primo quarto, il parziale è di perfetta parità. 19-19.
Nel secondo quarto i gialloblu trovano in Galli e Livelli energie preziose per provare ad allungare, ma Magagnoli tra i padroni di casa mantiene le distanze di sicurezza. Coach Serio trova una grande serata per Tomesani (17 punti, 11 rimbalzi e 23 di valutazione per il lungo di Olimpia Castello) e prova a ricucire, ma i valdardesi trovano in maggiotto l'arma per andare al riposo lungo con 2 preziosi punti di vantaggio. 37-39
Al rientro in campo entrambe le squadre provano ad organizzare buoni tiri, con Fiorenzuola che vede come detto una serata no al tiro, con tanti tiri sputati dal ferro di Castel San Pietro. Il triangolo Ranocchi-Trombetti e Tomesani produce in combinata ben 53 punti, che costringono agli straordinari un ottimo Bracci ed il solito Maggiotto. A fine terzo quarto, Fiorenzuola è avanti ancora di 2 lunghezze. 60-62.
Nell”ultimo parziale, però, i Bees gialloblu allungano con una grande prova da parte di Maggiotto, piazzando il break e volando fino sul +10 al 35', obbligando coach Serio ad un time out d'emergenza.
I padroni di casa sfoderano un contro parziale di quelli da ko, con un 12-0 furioso che costringe ancora Maggiotto a pochi istanti dal termine a portare tutto quanto all'overtime. 78-78.
Nel supplementare, Trombetti dice +5 per i padroni di casa con 2 possessi di vantaggio da gestire, ma Bracci, Maggiotto e Galli ribaltano in un amen la situazione. Magagnoli di grande esperienza porta sull'89-88 Olimpia Castello a meno di 20 secondi dal termine, ma è Galli in sospensione a pochi istanti dal termine a far esultare Fiorenzuola.
E' 89-90, con una vittoria fondamentale che mantiene i Bees in testa alla graduatoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna - 6° Giornata
Olimpia Castello 2010 vs Pallacanestro Fiorenzuola 1972 89-90 dts
(19-19; 37-39; 60-62; 78-78; 89-90)

Olimpia Castello 2010: Sangiorgi 2; Righi ne; Tomesani 17; Sabattani 6; Procaccio 8; Pedini; Benedetti 8; Magagnoli 14; Torreggiani ne; Ranocchi 17; Albertini; Trombetti 19. All. Serio
Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 16; Sichel 3; Bracci 16; Marchetti 8; Dias 1; Livelli 9; Superina ne; Zucchi ne; Fowler 6; Fellegara ne; Ricci 6; Maggiotto 25. All. Galetti
Arbitri: Alessi di Lugo (RA) e Bettini di Faenza (RA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato Dilettanti - Le piacentine di Eccellenza e Promozione vanno avanti nel segno della continuità

  • Tisci: «Le scuole calcio possono riaprire. Ma sarà vietato colpire di testa»

  • Piacenza - Rosa cortissima e demotivata, se la Serie C dovesse ripartire sarebbe un problema

  • E' morto Gigi Simoni: nel 1999 fu sulla panchina del Piacenza

  • Piacenza - Il neo direttore sportivo Simone Di Battista firmerà con i biancorossi la prossima settimana

  • Lega Pro - Tra contrari e favorevoli la Serie C probabilmente troverà la sintesi in playoff e playout ridotti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento