Questo sito contribuisce all'audience di

Basket B - Bakery, contro Bassano missione compiuta

Nella sfida casalinga contro Bassano, il Bakery torna al successo incamerando due punti fondamentali, che consentono di agguantare proprio i giallorossi a quota 20 in classifica e di tenere vivo l’obiettivo dei play off. Che resta sì difficile, ma...

Basket B - Bakery, contro Bassano missione compiuta - 1
Nella sfida casalinga contro Bassano, il Bakery torna al successo incamerando due punti fondamentali, che consentono di agguantare proprio i giallorossi a quota 20 in classifica e di tenere vivo l’obiettivo dei play off. Che resta sì difficile, ma non impossibile. I piacentini riescono ad arginare sin dal primo quarto i lunghi di cui dispone Bassano, sotto le plance sono anzi i ragazzi di Coppeta ad avere la meglio. Grande intensità sin dall’avvio, buona circolazione di palla capace di trovare sempre il giocatore libero e una difesa che poco concede agli ospiti: questi gli ingredienti che hanno consentito al Bakery di mettere subito la partita sui binari voluti e lì lasciarla sino all’ultima sirena.

Cinque minuti per prendere le misure all’avversario, poi la tripla di Alessandro Garofalo apre la strada al parziale di 9-0 che vale il 15-6. Piacenza ha un ritmo che Bassano stenta a contenere, gli ospiti sono costretti ad aumentare i giri ma trovano difficoltà sotto canestro. Lucidi, i biancorossi ne approfittano mostrandosi abili sia nelle penetrazioni a canestro sia dalla linea dei 6.75. Il punteggio si dilata, tanto che l’attacco a canestro di Giosuè Garofalo fa sì che Bassano sia doppiata nel punteggio (41-20). Al riposo lungo sono sedici le lunghezze di vantaggio dei biancorossi, un buon bottino da amministrare con sicurezza nella ripresa. Unica nota stonata: l’infortunio di Paleari, uscito per un dolore alla caviglia sinistra.

L’avvio del terzo quarto è il segnale che il canovaccio della partita non è destinato a cambiare. Piacenza comincia con il piglio giusto e riporta il vantaggio sulla ventina di punti, che diventeranno 15 quando cominciano gli ultimi dieci minuti. Bassano tenta di riaprire la gara, il divario scende a dieci punti (59-49), il Bakery resta però concentrato e, guidato nel finale da Giosuè Garofalo e da un ottimo Massari, non sbanda.
Filippo Lezoli

BAKERY PIACENZA 79
FLORESE BASSANO 70
(24-16, 43-27, 57-42)
BAKERY PIACENZA: G. Garofalo 19, Gennari 10, Paleari 2, A. Garofalo 13, Giudici 11; Bedetti 7, Medizza 8, Massari 9. Ne: Villani, Sebastiani. All.: Coppeta
FLORESE BASSANO: Carlesso 7, D’Incà 7, Bordignon, Antrops 16, Gallea 20; Camazzola, Stopiglia 5, Pietrobon 4, Crosato 11, Busat. All.: Corà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

  • Piacenza - Le Pagelle: Polidori e Corradi sprecano, Bolis mai in partita. Paponi fa 13

Torna su
SportPiacenza è in caricamento