Questo sito contribuisce all'audience di

Finalmente ci siamo: per la Bakery esordio contro gli storici avversari di Cento

Domenica alle 18 la squadra di Campanella ospita una delle favorite per la vittoria del campionato. Il tecnico: «Sarà nostro dovere fare un regalo e lasciare un sorriso a tutti i nostri sostenitori»

Roberto Maggio, play e capitano biancorosso

Ormai ci siamo. Dopo oltre un mese di allenamenti e amichevoli arriva il primo impegno ufficiale per la Bakery Piacenza, che domenica 29 settembre alle 18 ospita Cento, storico avversario di mille battaglie negli ultimi anni e spesso compagno di viaggio dei biancorossi. Per la rinnovata formazione di coach Federico Campanella il precampionato si è concluso in maniera molto convincente con una larga vittoria nei confronti dei pari categoria di Ozzano, in un PalaBakery gremito di tifosi. Ci sono tutti i presupposti per iniziare al meglio una nuova stagione, come conferma il tecnico della Bakery.

«Non avrei mai pensato di trovarmi così bene. Siamo un ottimo gruppo di lavoro e i ragazzi hanno un’etica, una motivazione e una cura del dettaglio che sono lodevoli, e assolutamente non scontate. Mi rendo conto di essere un allenatore che chiede molto ai propri giocatori ma ogni volta loro mi danno risposte positive e io non posso che essere soddisfatto».

Per l'esordio con Cento, come hai preparato la partita in questa settimana? Come intendi dare la carica ai ragazzi?

«La cosa più importante sarà limitare il loro potenziale offensivo. Dovremo essere molto attenti dal punto di vista difensivo, nei tatticismi che metteremo in campo e poi in attacco non dovremo avere paura. Ci sarà da giocare al meglio e cercare i tiri migliori, puntando a mettere i nostri avversari in difficoltà. I ragazzi sono molto motivati e carichi perché esordiremo davanti ai nostri tifosi in un match di cartello. Abbiamo grande entusiasmo e tutto l’appoggio che ci dà ogni giorno la società e il tifo biancorosso. Sarà nostro dovere fare un regalo e lasciare un sorriso a tutti i nostri sostenitori»

Concetto ribadito da capitan Roberto Maggio.

«È stato un buon precampionato, abbiamo iniziato a conoscerci e a fare quello che voleva il coach. Personalmente mi sono trovato molto bene con la squadra e lo staff e non vedo l’ora di iniziare. Esordire contro Cento, la squadra sulla carta più forte del girone, è alquanto galvanizzante. Bisognerà dare tutto dal primo minuto, sfruttando l’appoggio del nostro pubblico. Tutte le pressioni saranno su di loro e noi dovremo giocare come abbiamo fatto in questo precampionato, senza aver paura di nessuno».

Da capitano e leader, cosa dirai ai tuoi compagni prima di scendere in campo?

«In queste occasioni c’è poco da dire. Se una partita come questa non ti crea stimoli, non sei fatto per giocare a basket. Sono sicuro che la squadra ce la metterà tutta, poi faremo i conti a fine partita».

E' ancora possibile acquistare la prevendita per il match. La segreteria sarà aperta sabato 28 dalle 10.00 alle 13.00, mentre domenica aprirà alle 17.00.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Bobbiese in vetta

  • Piacenza-Vicenza 2-1: i biancorossi trovano il gol vittoria nel recupero con Della Latta

  • Serie C - Piacenza tutto cuore e grinta: Pergreffi e Della Latta ribaltano il Vicenza

  • Piacenza - Franzini: «Abbiamo vinto da grande squadra». Della Latta: «Risultato frutto del gruppo»

  • Fiorenzuola-Forlì 1-0, i rossoneri strappano una grande vittoria

  • Piacenza - Le pagelle: Della Latta firma un gol da sballo al 92'. Prova monstre di Sestu

Torna su
SportPiacenza è in caricamento