Questo sito contribuisce all'audience di

Bakery - I playoff sono sempre più difficili

Il Bakery, persa la prima di otto "finali" per agganciare i playoff, torna in palestra per far sì che la sconfitta di Torino non rimanga che un fulmine a ciel sereno. Nonostante il risultato avverso, va sottolineata la grande prova di Giosué...

Giosuè Garafola
Il Bakery, persa la prima di otto "finali" per agganciare i playoff, torna in palestra per far sì che la sconfitta di Torino non rimanga che un fulmine a ciel sereno. Nonostante il risultato avverso, va sottolineata la grande prova di Giosué Garofalo, con cui analizziamo la partita: "Io sono contento per la mia prestazione, sono 25 punti di cui 18 in poco più di 5 minuti, perché nel primo quarto vedevo il canestro grande come una vasca da bagno, sono quei momenti che capitano ogni tanto. Però non posso considerarmi soddisfatto, avrei preferito chiaramente vincere e continuare la corsa playoff in maniera più agevole."

L'obiettivo dichiarato infatti era fare almeno 7 vittorie nelle ultime 8 partite. Cosa cambia nel sapere che ora si gioca con le spalle al muro da qui a fine stagione?

"Per noi non cambia nulla, per come eravamo messi nel girone d'andata questo è tutto oro che cola. Se saranno i playoff tanto meglio, altrimenti sarà una buona salvezza e per quel che mi riguarda sarà un bel risultato."

Tornando con la mente a sabato, siete stati in controllo nel primo quarto, per poi crollare nel secondo. Da quel momento è stata una partita equilibrata fino agli ultimi secondi. Cosa è successo?

"Fondamentalmente è stata una brutta partita, abbiamo giocato male tanto noi quanto loro perché era una partita molto importante per entrambe le squadre. Noi siamo partiti molto bene, poi nel secondo quarto loro hanno reagito al colpo subito nei primi 10', nei quali hanno subito 21 punti. Hanno iniziato a metterci le mani addosso, difendendo duramente, e gli arbitri li hanno lasciati giocare. Noi abbiamo subito questa cosa."

Sabato affronterete Bassano del Grappa. Come li hai visti all'andata, e che partita ti aspetti?

"All'andata è stata una delle partite che abbiamo rischiato di vincere. Abbiamo dominato per tre quarti e avremmo voluto vincerla. Sabato vorrei far vedere quello che valiamo e vincere. In casa non vorrei più perdere."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Stop Nibbiano e Castellana, derby alla Pontenurese. Bobbiese ok, San Corrado in vetta

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Fermana-Piacenza 1-1: Cattaneo risponde a Bacio Terracino, altro pareggio per i biancorossi

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

  • Piacenza - Matteassi: «Tutti abbiamo delle colpe, l'errore è stato creare aspettative troppe alte»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento