Questo sito contribuisce all'audience di

Bakery, e sono dieci. Anche Montegranaro finisce ko

Decima vittoria consecutiva casalinga per la formazione di Campanella, ancora imbattuta fra le mura amiche

Duilio Birindelli, capitano della Bakery (f. Petrarelli)

La Bakery piazza la doppia cifra in casa e riprende a correre. Nella serata dedicata a Kobe Bryant i biancorossi riescono a prevalere su Montegranaro nel turno infrasettimanale dopo il bruciante fotofinish di Chieti. Un match equilibrato da parte degli ospiti fa da contraltare agli sprazzi di Piacenza, che nel finale chiude i rubinetti difensivi e porta via la decima vittoria dal proprio palazzetto, mantenendolo imbattuto. Fondamentale la miglior freddezza offensiva e difensiva. Nonostante 33 punti combinati per Rovatti e Caverni, le 4 doppie cifre biancorosse fanno la differenza. Oltre al solito De Zardo, molto bene anche Cena ed Artioli con la palma di migliore in campo spartita in due tra Perin e Birindelli.

La partita - Cena e Rovatti aprono le danze al PalaBakery di Piacenza. L’inizio è scoppiettante, tanto che nei primi 3’ si vedono ben 17 punti. Sugli scudi va sicuramente Rovatti, ma a fargli compagnia ci sono sia Bruno sia Vangelov. Poco più tardi è primo vantaggio ospite con la bomba di Caverni (13-16), in un periodo in cui Montegranaro tira benissimo da lontano e sfrutta le disattenzioni biancorosse. Con una media del 48% dal campo, le due avversarie vanno al primo riposo sul punteggio di 20-21.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad uscire meglio dalla pausa del primo periodo è sicuramente la Bakery. La difesa mischiata alla fluidità offensiva pagano dividendi alla formazione biancorossa che capitalizza con Birindelli, Artioli e De Zardo. Sul 30-25 firmato da Cena (7), Piacenza chiude un parziale da 10-4 che chiarisce le intenzioni a Montegranaro sull’andamento del match. Coach Ciarpella opta per la pausa, e ad uscirne è una formazione diversa: controparziale da 11-4 che vede in Panzieri e Caverni gli interpreti giusti. Sul finale arriva pure il canestro di Polonara, che regala la leadership di due punti dopo i primi 20’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tisci: «Le scuole calcio possono riaprire. Ma sarà vietato colpire di testa»

  • Calciomercato Dilettanti - Le piacentine di Eccellenza e Promozione vanno avanti nel segno della continuità

  • Piacenza - Rosa cortissima e demotivata, se la Serie C dovesse ripartire sarebbe un problema

  • Dilettanti - Piraccini, Bruno, Minasola, Franchi, Lucci, Burgazzoli, Raffo, Guebre e Follini sono i re del gol

  • Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by la Serie C. E il Piacenza cosa farà?

  • Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

Torna su
SportPiacenza è in caricamento