Questo sito contribuisce all'audience di

"Aiutiamo chi ci aiuta": la raccolta fondi dell'Assigeco per l'Ospedale di Piacenza e la Croce Casalese

Iniziativa della società di basket di Serie A2 che chiama a raccolta i propri tesserati, i tifosi e gli appassionati

Franco Curioni, presidente dell'Assigeco

Non è semplice fare o pensare sport al tempo del Coronavirus: l’emergenza sanitaria ha spinto le autorità pubbliche e sportive a fermare tutto, partite e allenamenti. Atleti, allenatori, dirigenti, personale tecnico e amministrativo dell’Assigeco Piacenza sono tutti a casa nel pieno rispetto delle norme emanate dalla autorità dello Stato seguendo con tanta pazienza, una bella dose di responsabilità e quel necessario pizzico di fiducia l’evolversi della situazione augurandosi di vedere al più presto uno spiraglio di sereno in questa cortina di difficoltà.

C’è chi invece è impegnato giornalmente in “prima linea” a fronteggiare con forza, professionalità, coraggio e incredibile senso del dovere questa incredibile epidemia che sta colpendo in modo duro il nostro paese e, in particolare, i territori del basso lodigiano, zona rossa nei primi quindici giorni di emergenza, e della provincia di Piacenza. I due territori nei quali da quattro anni l’Assigeco Piacenza svolge la propria attività, dalla squadra di A2 alle giovanili e ai centri Minibasket.

Per sostenere concretamente il lavoro e l’abnegazione di medici, infermieri, operatori sanitari e strutture ospedaliere, in questo terribile momento di grande emergenza per fronteggiare l’epidemia di Coronavirus l’Assigeco Piacenza vuole “aiutare chi ci sta aiutando” e chiama a raccolta i propri tesserati, i tifosi e gli appassionati di basket lanciando una raccolta fondi dedicata alla Croce Casalese e all’Ospedale di Piacenza.

- La raccolta fondi a beneficio dell’Ospedale di Piacenza può essere fatta attraverso la piattaforma GoFundMe: https://www.gofundme.com/f/emergenza-coronavirus-ospedale-di-piacenza?utm_source=customer&utm_medium=email&utm_campaign=p_cp+share-sheet

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- La raccolta fondi a beneficio della Croce Casalese può essere fatta attraverso la Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi versando il proprio contributo attraverso la Fondazione – IBAN: IT24C0503420302000000003822 – con la causale: Fondo Emergenza Coronavirus-Croce Casalese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento