Questo sito contribuisce all'audience di

All'Assigeco non basta un ottimo avvio, Montegranaro vince in rimonta

Decisivo un errore difensivo a pochi istanti dal termine, ma la formazione di Ceccarelli merita solamente applausi

Touré Murry al tiro

SECONDO TEMPO: In avvio la reazione di Montegranaro, affidata a Corbett e Simmons, trova un muro di gomma nelle mani di Murry, che con due traiettorie perfette dall'arco mantiene inalterato il gap (51-35). Gli ospiti alzano però il ritmo, conquistano più falli e sono più prolifici sia da tre sia dall'area, con il risultato che il divario si rimargina a otto punti (56-45). Ancora Ogide dall'arco tiene a distanza gli avversari, ma il miniparziale di 5-0 firmato da Corbett obbliga Ceccarelli al time-out sul 56-50 per Piacenza. L'Assigeco è squadra, e per di più è sul pezzo: nel momento in cui potrebbe cedere tiene i nervi saldi. Ad Amoroso e Corbett rispondono Ihedioha dall'arco e Ogide con un gioco da tre punti (66-55). Corbett è però una macchina da punti, e Piacenza a fine parziale paga dazio alle capacità del numero 23 ospite, che infila tre triple consecutive e riporta sotto Montegranaro (66-64) nel momento decisivo. L'impressione è che la squadra di Pancotto abbia trovato le contromisure in difesa, in attacco il canestro di Palermo con aggiunta di libero porta avanti i gialloblù (66-67). Si resta in equilibrio, con Piacenza che intende giocarsela sino alla fine. A Ihedioha è annullato un canestro tra le proteste del pubblico e di Ceccarelli. Sul 75 pari arrivano la tripla di Formenti e il canestro di Piccoli, cui risponde dall'arco Amoroso (80-78). Ancora il capitano ospite è protagonista con una tripla che vale il sorpasso (80-81), ma a uno dal termine si è sull'81-81. Dopo il time-out chiesto da Montegranaro, Amoroso colpisce ancora da tre con la complicità della difesa piacentina che se lo dimentica (81-84). Il tiro di Murry rimbalza sul ferro ed è così che l'Assigeco, che merita solo applausi, si deve arrendere per un pallone - uno solo - gestito male. Lo sport è anche questo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ASSIGECO PIACENZA - XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO 81-86
(22-16, 45-30, 66-64)
ASSIGECO PIACENZA: Sabatini 9, Ogide 20, Formenti 11, Murry 19, Ihedioha 4; Diouf ne, Turini, Piccoli 6, Antelli 6, Bossi 3, Vangelov 3. All.: Ceccarelli.
XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO: Amoroso 22, Corbett 33, Simmons 7, Palermo 9,  Negri 5; Treier, Petrovic, Mastellari 5, Testa 3, Traini 2. All.: Pancotto.
ARBITRI: Yang Yao, D'Amato, Buttinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 24 marzo: 30 morti a Piacenza, i contagiati sono 96. Venturi: «Città vicina al picco»

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Piacenza Spoon River. Piangiamo 370 morti e un tasso di letalità apparente al 18%

  • L'addio a Paolo Valdatta, il "gigante buono" con la passione per calcio e pallavolo

Torna su
SportPiacenza è in caricamento