Questo sito contribuisce all'audience di

L'Assigeco chiede strada a Montegranaro secondo in classifica

Serve l'impresa alla formazione di Ceccarelli per garantirsi la salvezza aritmetica e proseguire il sogno play off. Appuntamento domenica alle 18 al PalaBanca

Coach Ceccarelli ospita il suo recente passato nella 27esima giornata di Serie A2: al PalaBanca infatti arriva la Poderosa Montegranaro in cerca di punti per blindare il secondo posto in vista dei playoff, dopo il passo falso del PalaSavelli contro Verona. All’andata gli uomini di coach Pancotto si imposero per 76-70 in una partita che l’Assigeco Piacenza interpretò con il giusto approccio caratteriale, trascinata dai 24 punti e 11 rimbalzi di Andy Ogide, cedendo solo nei minuti finali. I biancorossoblù devono assolutamente conquistare gli ultimi due punti che consentirebbero di chiudere la stagione anticipatamente senza passare dai playout, tenendo allo stesso tempo vive le speranze playoff.

Non sarà per niente facile contro una delle migliori difese del campionato: i marchigiani infatti non sono solo la seconda retroguardia assoluta del Girone Est (72.9 i punti concessi) ma sono primi per percentuale da due concesse agli avversari (45%) e sono terzi per stoppate date (2.7). Gran parte del merito lo si deve senz’altro a Jeremy Simmons che con 1.8 stoppate a partita si conferma miglior intimidatore del girone oltre che un pilastro quasi insormontabile all’interno del pitturato. Il centro americano viaggia inoltre a 12.5 punti di media conditi da 8.8 rimbalzi (terzo ad est) e con Lamarshall Corbett, al secondo anno in gialloblù, forma una delle migliori coppie Usa del campionato. L’ex Treviso è quinto nella classifica marcatori (19.4 di media) ed è stato il protagonista assoluto dell’unica sconfitta subita fino ad ora dalla Fortitudo Bologna al Paladozza.

Da non dimenticare poi il capitano Valerio Amoroso che viaggia a 11 punti e 6.6 rimbalzi ed un altro manipolo di letali tiratori fra cui Matteo Palermo che fanno della XL Extralight una delle squadre che prende più conclusioni da oltre i 6.75 (27.6), che converte con il 34%.

I ROSTER

Assigeco Piacenza: 0 Diouf, 2 Montanari, 3 Bossi, 6 Ogide, 9 Formenti, 10 Antelli, 14 Piccoli, 15 Ihedioha, 21 Turini, 23 Murry, 43 Sabatini, 51 Vangelov. All. Ceccarelli

XL Extralight Montegranaro: 0 Scocco, 5 Angellotti, 7 Testa, 8 Mastellari, 9 Ciarpella, 11 Simmons, 12 Palermo, 13 Petrovic, 14 Treier, 16 Negri, 21 Corbett, 22 Amoroso, 26 Traini. All. Pancotto.

DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA

Coach Gabriele Ceccarelli: “Affrontiamo Montegranaro, squadra che ormai da due anni viaggia nelle zone alte della classifica e che attualmente condivide il secondo posto con Treviso. La Poderosa non è più una sorpresa, quest'anno è stata la squadra più continua dell'intero girone, senza cali di rendimento, sopratutto in trasferta dove si è dimostrata superiore alle altre. Noi non dovremo guardare alla classifica e allo status di chi affronteremo, ma solamente a noi stessi, lottando per donare una gioia ai nostri tifosi e dare continuità agli ultimi risultati casalinghi. Per poter sognare, a volte, bisogna fare delle imprese e quella di domenica pomeriggio dovrà essere una di queste”.

Michele Antelli: “Incontriamo una squadra forte che ha dimostrato di poter lottare per la promozione diretta in Serie A. Nonostante il fattore campo a nostro favore, partiremo da underdogs. Questo non ci deve abbattere ma caricare dato che siamo già stati in grado di compiere delle autentiche imprese in questo campionato. Montegranaro è una squadra forte fisicamente, con Simmons sotto canestro, ma anche di qualità. Inevitabilmente dovremo alzare il livello qualitativo del nostro attacco se vorremo giocarcela fino in fondo. Ci aspettiamo una partita durissima, una autentica battaglia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fano-Piacenza 2-4: i biancorossi ritrovano il successo in trasferta

  • Piacenza - Matteassi: «Bene così, dobbiamo incassare punti». Pagelle: Paponi fa 10, ok Corradi e Sylla

  • Rocambolesco pari tra Mantova e Fiorenzuola, il big match termina 3-3

  • LIVE Gas Sales-Monza 3-2. Fei supera Zlatanov, è il bomber più prolifico di sempre

  • Dilettanti - Recuperi in Promozione e Prima Categoria: tutti i risultati

  • Serie C - Il Piacenza corre qualche rischio ma alla fine liquida il Fano con quattro gol

Torna su
SportPiacenza è in caricamento