Questo sito contribuisce all'audience di

L'Assigeco scende in campo con Satispay e regala 5 euro ai tifosi

Piacenza è la prima squadra di Serie A italiana ad utilizzare l'app per i pagamenti elettronici. L'esordio domenica 21 al PalaBanca nella sfida a Verona

L’Assigeco Piacenza ha un nuovo compagno di squadra: l’app Satispay, che farà il suo esordio domenica 21 gennaio al PalaBanca durante la sfida tra i biancorossoblù e la Tezenis Verona, in diretta nazionale su Sportitalia. L’Assigeco Piacenza, grazie all’aiuto del proprio sponsor Banca Centropadana, sarà quindi la prima squadra di serie A italiana ad utilizzare Satispay, il nuovo network di pagamento gratuito, semplice e sicuro, utilizzabile attraverso un’applicazione mobile che permette di effettuare ricariche telefoniche, pagare presso i negozi convenzionati (fisici e online) e scambiare denaro con i propri amici (www.satispay.com). Grazie all’accordo con Satispay, l’Assigeco regalerà 5 euro ai propri tifosi che, attivando per la prima volta l’applicazione, potranno acquistare sia il nuovo merchandising biancorossoblù sia il proprio biglietto per assistere alla gare casalinghe con il proprio smartphone, applicando il codice promo ASSIGECO.

«L’Assigeco Piacenza - spiega Michele Mondoni, responsabile marketing Assigeco - sempre in prima linea nel trovare nuove forme di Sport Marketing, è lieta di accogliere Satispay nella propria squadra, per offrire ai propri tifosi plus e agevolazioni di valore».

Satispay sarà per tutta la stagione di serie A2 al fianco di Assigeco Piacenza:  sia il nuovo stand del merchandising Assigeco, che esordirà proprio il 21 gennaio, sia la biglietteria biancorossoblù sono abilitati a ricevere i pagamenti elettronici Satispay.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • La regione Emilia Romagna riapre tutti gli impianti sportivi per allenamenti senza pubblico. Ma Piacenza potrebbe decidere diversamente

  • Emergenza Coronavirus - Il Piacenza Calcio sospende gli allenamenti del settore giovanile

Torna su
SportPiacenza è in caricamento