Questo sito contribuisce all'audience di

Assigeco: per il ruolo di play il primo obiettivo è Anthony Hickey

Statunitense di 27 anni ha giocato l'ultima stagione in Grecia con la maglia del Rethymno Creta. Intanto Modou Diouf è ai saluti

Anthony Hickey, obiettivo primario dell'Assigeco in regia

L’Assigeco mette gli occhi su Anthony Hickey: la società del presidente Curioni vorrebbe affidare a lui le chiavi della regia per la prossima stagione in Serie A2. Playmaker di 27 anni, 180 centimetri per 84 chilogrammi, prenderebbe il posto di Gherardo Sabatini e di Stefano Bossi. Il primo ha giocato da titolare praticamente l’intero campionato dopo che Bossi, acquistato la scorsa estate, si era infortunato nella prima amichevole ed è tornato a disposizione solamente nel finale di annata. Hickey ha giocato l’ultima stagione in Grecia con la casacca del Rethymno Creta.

In attesa di definire gli accordi per l’arrivo del giocatore statunitense, che farebbe coppia con il confermato Angy Ogide nella casella degli stranieri, l’Assigeco saluta Modou Diouf: giovane ala-centro che quest’anno non ha trovato grande spazio e ha manifestato l’intenzione di cambiare squadra nonostante la proposta di rinnovo arrivata dai vertici biancorossoblù.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE Trapani-Piacenza 2-0: Siciliani in B, grande delusione per i biancorossi

  • Serie C - Ecco le possibili composizioni dei Gironi A, B e C per la stagione 2019/2020

  • Marco Gatti: «Trapani superiore ma via questi politicanti dal calcio. E' uno scandalo ciò che ci hanno fatto»

  • Calciomercato - Piacenza, per il dopo Ferrari c'è un tris di nomi: Brunori, Morra e Gliozzi

  • Piacenza - Il dg Marco Scianò: «Soci più uniti che mai. Ripartiamo con l'ambizione di stare al vertice»

  • Piacenza - Ci siamo, Franzini indica la rotta: «Con coraggio e testa: prendiamoci la Serie B»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento