Questo sito contribuisce all'audience di

Baseball - Il Piacenza supera Fossano e si mantiene in corsa per i playoff

Tutto secondo pronostico al De Benedetti, i biancorossi rischiano in Gara 1 e poi dilagano in Gara 2

Tutto secondo pronostico al De Benedetti. Piacenza batte due volte Fossano, soffrendo tremendamente nel finale di gara1, fino a quel punto dominata largamente, e dilagando in gara2. Conservato così il terzo posto che lascia aperte le porte a possibili play-off.

GARA1

FOSSANO      0-1-0-0-2-0-0-7-0     10

PIACENZA     2-3-1-1-1-0-0-2-1      11

Formazione: Minoia dh (Naccarella ec, Casana ph), Chacon 3b, Juaquin ss, Capra 1b, Calderon es, Molina ec/lan, Gardenghi ric, Pinoia ed, Caimmi 2b. Lanciatori: Ettami (rl5 bv4 bb0 k4 pgl1), Sanna L. (rl2 bv2 bb1 k1 pgl0), Macak (rl0.1 bv2 bb3 k0 pgl5), Rossi (rl0.2 bv2 bb0 k0 pgl2), Molina (rl1 bv1 bb0 k0 pgl0).

Al mattino succedde quello che nessuno avrebbe potuto prevedere. Piacenza parte da par suo, dominando in lungo e in largo per sette riprese. Ettami prima e Sanna poi reggono il monte come meglio non potrebbero concedendo tre punti al Fossano che sarebbero anche meno se la difesa non si concedesse qualche distrazione. L'attacco biancorosso comunque risponde alla grande producendo otto punti frutto di 9 battute valide tra cui 4 tripli (dua a testa Minoia e Chacon) e 2 doppi (Chacon e Calderon). A due riprese dal termine Piacenza conduce quindi 8-3 e tutto sembra procedere al meglio ma all'8° accade l'imprevedibile. Nel solo volgere di un attacco gli ospiti segnano sette punti ribaltando il risultato sul 10-8 a loro favore. Macak, uno dei lanciatori più affidabili del bull-pen piacentino, incontra inattese difficoltà e meglio di lui non fa Rossi e così per i nostri una partita condotta fin lì sul velluto diviene  improvvisamente in salita. Il merito della squadra di Nieves sta prima di tutto nell'aver saputo pareggiare al cambio campo (10-10 dopo base a Caimmi, triplo di Chacon e volata di sacrificio di Juaquin) e di non aver ceduto mentalmente nonostante la scoppola subita. All'ultimo inning Molina bloccava le mazze piemontesi mentre in battuta il matc-winner era Casana che, a basi piene con due out, colpiva il singolo a destra che regalava il successo col minimo scarto al Piacenza.

GARA2

FOSSANO   0-0-1-0-0-0-0     1

PIACENZA  2-0-9-0-0-0-R    11

Formazione: Minoia dh, Chacon 3b, Juaquin ss, Capra 1b (Borlini), Calderon es, Molina ec (Naccarella), Gardenghi ric (Gambini), Pinoia ed (Imberti), Caimmi 2b (Casana). Lanciatore: Castillo (rl7 bv3 bb0 k5 pgl1).

Al pomeriggio un Fossano apparso svuotato, dopo l'enorme occasione mancata in gara1, si arrende fin troppo presto ad un Piacenza che ancora domina dal principio senza però distrarsi. Castillo è il protagonista principale. Dei 25 battitori affrontati solo 3 toccano la prima base e in un contesto del genere Fossano può ambire a fare ben poco. Arriva un punticino al 3° quando nel frattempo Piacenza ne aveva già segnati 2 al 1° . Ma la mazzata decisiva arriva al 3° con 9 punti biancorossi con altrettante valide ( doppi di Caimmi e Juaquin) che annichiliscono Fossano. La partita di fatto finisce lì con l'11-1 che si trascina fino alla sospensione anticipata per manifesta superiorità al 7°.

ALTRI RISULTATI: Crocetta Parma-Codogno 2-0 (9-4; 3-2), Avigliana-Junior Parma 2-0 (8-5; 11-10), Poviglio-Milano rinviate.

CLASSIFICA: Codogno 792 (24-19-5), Milano 625 (24-15-9), Piacenza 591 (24-13-9), Crocetta 583 (24-14-10), Poviglio 500 (22-11-11), Avigliana e Junior 320 (25-8-17), Fossano 292 (24-7-17).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone all'ultimo respiro, Castellana ko. Bene la Bobbiese

  • Piacenza - Desideri ed esigenze del calciomercato. Cacia e Giandonato in partenza? Il sogno è Brunori

  • Piacenza-Rimini 3-0: i biancorossi tornano alla vittoria con i gol di Paponi, Corradi e Della Latta

  • Serie D - Fiorenzuola, questa volta la rimonta non riesce. Il Progresso vince 2-1

  • Serie C - Risultati e classifica della 18a giornata gironi A, B e C

  • Piacenza - E' necessario ritrovare Cacia ma il 4-4-2 può dare la svolta tattica

Torna su
SportPiacenza è in caricamento