Questo sito contribuisce all'audience di

Risultati interessanti per l'Atletica Piacenza

Prima trasferta ed immediati risultati di rilievo per i giovani dell’Atletica Piacenza a Nova Milanese al 17° Trofeo della Liberazione – Memorial Paolo Maggioni.Nel salto in alto grande progresso per Andrea Dallavalle, capace di valicare...

Risultati interessanti per l'Atletica Piacenza - 1
Prima trasferta ed immediati risultati di rilievo per i giovani dell’Atletica Piacenza a Nova Milanese al 17° Trofeo della Liberazione – Memorial Paolo Maggioni.Nel salto in alto grande progresso per Andrea Dallavalle, capace di valicare l'asticella posizionata sui ritti all'altezza di 184 centimetri (ampiamente “centrato” il pass per i Campionati Italiani di categoria, dove il quindicenne biancorosso ha già conquistato il diritto di parteciparvi anche nel salto triplo, a dimostrazione della completa preparazione che sta diligentemente effettuando sotto lo sguardo vigile del suo tecnico Ennio Buttò); nella stessa gara record personale anche per Francesco Pelagatti che è riuscito a risolvere alcuni problemi tecnici legati alla rincorsa ed ha valicato l’asticella a 1,72. Nelle prove di velocità buon riscontro per il saltatore in estensione Luca Vireak Bonelli, per l'occasione “prestato” agli 80 metri piani, dove ha mostrato un’ottima condizione fisica arrivando a staccare per due volte il proprio primato personale: 9”68 in batteria e 9”58 in finale che gli ha permesso di salire sul secondo gradino del podio. Molto brava anche la compagna di squadra, ostacolista cadetta al primo anno di categoria, Chiara Fagnoni che, dopo un brillante inizio di stagione tra le barriere, si è ben disimpegnata negli 80 metri piani correndo la batteria in 10”64 e la finale con il record personale di 10”52. A Reggiolo, ottime prove nella gara di mezzofondo dei 1000 metri per i fratelli Ofidiani giunti entrambi sul terzo gradino del podio con i nuovi primati personali: Anna, cadetta, giunta al traguardo in 3'14”0, e Pietro, ragazzo, in 3'07”4.
A Modena, nel tradizionale trofeo Liberazione del 25 Aprile, è stata l'occasione per il debutto sulle piste all'aperto per gli atleti della categoria assoluta: medaglia di bronzo per Alessandro Castelli nel getto del peso (attrezzo da 7.260 kg) con una buona gittata di 13,33 metri e quinta piazza nel lancio del disco con un lancio di 40,26 metri. Nei 100 metri un discreto 11”37 per Leopoldo Petterolli e record personale per Paolo Bottani con 11”82 (purtroppo inficiato da una folata di vento troppo corposa, +2,5 metri al secondo). Nella velocità femminile la migliore biancorossa è risultata Anna Bertoncini, con il tempo di 13”02 nei 100 metri e 1’00”28 nei 400 metri; prove di inizio stagione anche per Costanza Adamo, Deborah Molinari, Moorea Cappelleti e Anna Vullo impegnate nei 100 e 400 metri.
Sulla pista di Chiari (BS), ottima prova di efficienza per il rientrante Filippo Cravedi nel salto triplo con il record personale di 14,60 mt mentre al femminile si segnala la buona prova di Paola Cralappi planata a 10,80 metri.Al di sotto delle aspettative il 1500 metri corso da Giovanni Tuzzi con il tempo finale di 4'10”05.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento