Questo sito contribuisce all'audience di

Gran festa e premiazioni per l'Atletica Piacenza

A fine stagione l'appuntamento clou per l'Atletica Piacenza è ormai la tradizionale festa sociale in cui la società biancorossa premia i suoi migliori atleti.

Gran festa e premiazioni per l'Atletica Piacenza - 1

A fine stagione l’appuntamento clou per l’Atletica Piacenza è ormai la tradizionale festa sociale in cui la società biancorossa premia i suoi migliori atleti.
All’interno della splendida cornice della Volta del Vescovo, la festa del 4 dicembre è stata occasione di apprezzare gli eccellenti risultati individuali e di squadra ottenuti dai numerosissimi atleti, più di 500 in tutto, che si sono avvicendati su campo, pista, strada e nelle corse campestri.
I risultati più importanti dell’anno vengono dai salti, in particolare da quelli in estensione: Andrea Dallavalle, quattro volte campione italiano categoria Allievi quest’anno nel salto triplo e nel salto in lungo, ha partecipato a due rappresentative nazionali e ha conquistato la medaglia d’argento ai Campionati Europei under 18 a Tbilisi in Georgia; ha inoltre siglato il primato nazionale indoor nel salto triplo con la misura di 15,70m, per poi migliorarsi all’aperto e raggiungere la ragguardevole soglia di 15,81m; non solo salti in estensione, visto che lo stesso Andrea Dallavalle ha dimostrato di essere un eccellente saltatore in alto, approdando a 2,05m ed aggiudicandosi il record provinciale nella specialità; record provinciale assoluto poi per Lucrezia Lavelli, saltatrice con l’asta molto promettente, in grado di abbattere il precedente primato con il suo salto a 3,50m. Altro titolo italiano dal salto in alto, stavolta nel settore master, per Vittorio Colombi, che è riuscito a beffare la concorrenza a 1,60m.
Campioni italiani Veterani Sportivi anche nella corsa su strada master per Renato Zanelli e Fausto Cassola, rispettivamente nella categoria MM65 e nella categoria MM50 sui 10km, a dimostrazione di quanto l’attività coinvolga anche irriducibili appassionati di ogni età.



Si contano inoltre numerosi risultati a squadre, tra i quali spiccano l’oro regionale della Squadra Ragazze, guidata dalla famiglia Parrello-Racchini, e la partecipazione alle fasi nazionali di campionati di Società per la squadra assolute.
Tutto ciò unito a 25 titoli regionali, 1 record regionale, 12 primati provinciali e 23 primati sociali, a sottolineare come l’attività svolta da atleti e tecnici sia eccellente non solo ai livelli d’èlite, come nel caso di Andrea Dallavalle, atleta ormai di caratura internazionale se non mondiale, data la sua presenza nella top 10 mondiale di categoria dell’anno, ma anche ai livelli dei ragazzini più giovani ed ancora inesperti così come a quelli di chi pratica questo sport per semplice passione.
Infine, quest’anno, il premio Valter Sichel “una vita per l’Atletica”, è stato assegnato all’artefice degli strepitosi successi del settore salti, nonché “mister” del campioncino Andrea Dallavalle, Ennio Buttò: fondatore della società, a suo tempo atleta e poi instancabile allenatore, Buttò incarna esattamente l’esempio di chi ha dedicato la sua vita alla sua più grande passione, l’atletica appunto.
Società forte, coesa e in grado di creare attività e risultati per la città, l’Atletica Piacenza valorizza gli atleti sul territorio e a partire dal territorio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Volley A1 maschile

      Il sogno europeo si spegne al tie break: Lpr superata da Ravenna

    • Volley A1 maschile

      Giuliani: «Abbiamo perso il treno che è passato nel quarto set». Pagelle e VIDEO

    • Lega Pro

      Lega Pro A - Tabellini e highlight VIDEO della 36a giornata. Cremonese e Alessandria: che volata

    • Lega Pro

      Pro Piacenza - Pugliese starà fermo una decina di giorni, nulla di grave per Barba e Aspas

    I più letti della settimana

    • Atletica Agazzano, buon inizio di stagione l'attività in pista

      Torna su
      SportPiacenza è in caricamento