Questo sito contribuisce all'audience di

Gentili, obiettivo medaglia ai Giochi del Mediterraneo

L’appuntamento è al calar del sole, quando la temperatura a Mersin, cittadina dell’Anatolia che sfiora il milione di abitanti, sarà più accettabile per una gara di atletica. Alle 20.10 Manuela Gentili si inginocchierà ai blocchi di partenza dei...

Manuela Gentili in azione sugli ostacoli (foto Fidal)
L’appuntamento è al calar del sole, quando la temperatura a Mersin, cittadina dell’Anatolia che sfiora il milione di abitanti, sarà più accettabile per una gara di atletica. Alle 20.10 Manuela Gentili si inginocchierà ai blocchi di partenza dei 400 ostacoli con la canottiera azzurra e grandi ambizioni. Perché alla finale dei Giochi del Mediterraneo la piacentina si presenta con solide ambizioni di medaglia, confermate dai tempi di iscrizione. Numero 266 di pettorale, sesta corsia sulle sette previste (al suo fianco ci sarà l’altra azzurra Francesca Doveri), il personale di 55.54 permette alla Gentili di avere il secondo miglior tempo fra le partenti, dietro alla marocchina Hayat Lambarki capace di fermare il cronometro sul 55.41. Se ci si limita ai crono stagionali, nella lotta al podio dovrebbe entrare anche la padron di casa Elif Yildirm che quest’anno è riuscita a chiudere il giro di pista in 56.56, tempo praticamente identico a quello della Lambarki (56.53) e di poco inferiore alla Gentili, che nelle gare fin qui disputate quest’estate ha corso in 56.72.

Il podio dovrebbe essere cosa loro: la serba Mila Andric sembra lontanissima con il suo 59.87, così come pare distante la turca Ozge Akin. Le sorprese invece potrebbero arrivare dall’italiana Francesca Doveri (accreditata di 57.05) e dalla marocchina Lamia Lhabz, capace di correre in 57.12.

Per la piacentina dunque l’occasione di salire su un podio internazionale è ghiotta: per conquistare una medaglia probabilmente Manuela dovrà rimanere sui suoi limiti stagionali e forse anche un po’ più forte se punta molto in alto. Le opportunità ci sono: dopo le partecipazioni a Mondiali, Europei e (come riserva) Olimpiadi, una medaglia internazionale sarebbe ben gradita in casa Gentili.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento