Questo sito contribuisce all'audience di

Trionfo di Emma Casati nei 3000 metri agli Italiani Allievi

La portacolori dell'Atletica Piacenza chiude in 10’08”94 migliorandosi di 11 secondi e prosegue la tradizione che vuole la società biancorossa sempre vincitrice di almeno un titolo dal 2009

La festa tricolore di Emma Casati

Proprio quando sembrava che la magica tradizione dell’Atletica Piacenza, dal 2009 sempre almeno un titolo italiano all’anno, stesse per interrompersi, ecco la bellissima sorpresa di Emma Casati a confermarla ai Campionati italiani Allievi di Agropoli (in provincia di Salerno). Emma, allenata da Giuliano Fornasari, ha gareggiato sia nei 3000 metri che nei 1500. E' stata la distanza più lunga a portare il titolo: nonostante il caldo torrido, che ha messo a dura prova tutte le partecipanti, la giovane piacentina non si è fatta intimorire e, sempre ben salda nel gruppo di testa, ha infine impressionato con una volata di 300 metri che ha spiazzato le avversarie e fermato il cronometro a 10’08”94, con ben 11 secondi di miglioramento sul personale e nuovo record provinciale. Per la prima volta Emma è campionessa italiana, pur essendo soltanto al primo anno di categoria. Emma ha poi corso anche i 1500, giungendo undicesima con il tempo di 4’48”98.

Sempre nel settore del mezzofondo ha brillato un altro allievo di Fornasari, Filippo Giandini. Dopo aver conquistato il settimo posto in Italia nei 2000 siepi, grazie al personale di 6’09”57 che vale anche il primato provinciale, Filippo ha bissato la settima piazza con un magistrale 1500 chiuso in 4’05”02.

Ottavo posto per la staffetta 4x100 femminile composta da Marta Bona, Gloria Maddaloni, Chiara Rossetti ed Eleonora Nervetti: le ragazze hanno corso al massimo, effettuando dei cambi precisi e il cronometro ha infatti regalato loro un 49”10, che rappresenta il record personale del quartetto.

delegazione Atletica Piacenza Agropoli-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Mister Mazza sfonda quota 1000: «Zeman, Sacchi e quando giocai con cinque punte»

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

  • Piacenza - Matteassi: «Tutti abbiamo delle colpe, l'errore è stato creare aspettative troppe alte»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento