Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica - Tris di record per l'Atletica Piacenza

L’Atletica Piacenza riparte fortissimo con gli appuntamenti della stagione autunnale. Tra Reggio Emilia e Modena lo scorso weekend gli atleti biancorossi si sono fatti valere alla grande e la parte della star di giornata l’ha recitata Lucrezia...

Atletica - Tris di record per l'Atletica Piacenza - 1
L’Atletica Piacenza riparte fortissimo con gli appuntamenti della stagione autunnale.
Tra Reggio Emilia e Modena lo scorso weekend gli atleti biancorossi si sono fatti valere alla grande e la parte della star di giornata l’ha recitata Lucrezia Lavelli. La giovane atleta ha siglato un successo storico: il record provinciale di salto con l’asta femminile, non solo nella categoria Allieve, ma anche nella categoria Assolute. Dopo una gara condotta con un’ispirazione che ancora non era riuscita a trovare, ha valicato l’asticella posta a 3,50m, quarta prestazione nazionale stagionale e argento nella gara vinta da Miriam Galli, già assoluta. La soddisfazione dell’allenatore Ennio Buttò è incredibile: la sua squadra di saltatori domina in regione e in Italia in tutte le specialità in cui si cimentano.
Infatti nella stessa gara del salto con l’asta la compagna di allenamento Veronica Rovelli si conferma sulle sue misure, aggiungendo un altro ottimo salto a 3,10 alla sua collezione, staccando inoltre il biglietto per i campionati italiani indoor 2017.
Bellissima la gara di salto in alto che vede Andrea Dallavalle cedere solo al 2,12m di Bellelli, arrivando a 2,04m: anche questo è un altro risultato eccezionale, in quanto si tratta di un record provinciale eguagliato nella specialità; dopo aver quasi superato l’asticella a 2,06m, Andrea ha ora nel mirino il primato effettivo, che ora condivide con Simone Rossi. Medaglia di bronzo per Francesco Pelagatti, interprete di una bella gara che lo vede riconfermarsi sulla misura di 1,94m, dopo aver sfiorato il personale a 1,97m.
Ma non finisce qui la giornata campale per l’Atletica Piacenza, perché anche Pietro Ofidiani iscrive il suo nome nell’albo dei record provinciali, ma nella gara delle 1200 siepi. Poteva essere anche regionale Cadetti il record di Pietro, perchè per pochi centesimi non è riuscito a migliorare la precedente miglior prestazione dell’Emilia Romagna ed essendo arrivato secondo nella gara, si è dovuto “accontentare” di quello provinciale, che adesso è di 3’28”46. Enormi soddisfazioni per l’allenatore Giuliano Fornasari, che vede anche le ottime prestazioni di Rebecca Cravedi: oltre ad un buon 13”06 nei 100m, nei 400m, dopo una rimonta incredibile, vince e fa segnare l’eccellente crono di 59”00.
Chiudono le gesta biancorosse Tommaso Boiardi nei 150m Cadetti, chiusi al secondo posto in 17”66, Lorenzo Perazzoli, che corre i 200 in 23”22, Chiara Fagnoni nei 100 m, corsi in 13”18. Invece a Modena Enrico Montanari conclude una bella gara di 400m in 53”25 mentre Hussein chiude i 1500m in 4’38”92.
Questa parte di stagione si è aperta con i migliori auspici per una straordinaria continuazione per l’Atletica Piacenza, che chiude la prima giornata di gare con tre record provinciali ed altre eccellenti prestazioni, a consacrare il momento magico di salute per il movimento piacentino.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Volley A1 maschile

      Marshall-Clevenot è la miglior coppia della Superlega in ricezione. Hernandez beffato nella classifica dei bomber e degli ace

    • Lega Pro

      Lega Pro A - Da marzo Piacenza e Pro Piacenza in campo al sabato. Il programma

    • Volley A1 maschile

      A Bergonzi manca una manciata di voti per entrare in Consiglio federale

    • Lega Pro

      Lega Pro A - Tabellini e highlight VIDEO della 27esima giornata

    I più letti della settimana

    • Atletica 5 Cerchi - Strepitosa prova di Sara Balordi a Modena

    • Atletica 5 Cerchi - Tiziana Bignami campionessa Italiana nel Lungo ai Master

    • Atletica Piacenza inarrestabile con Malacalza, Molinari, Fagnoni e la squadra Ragazzi del Cross

      Torna su
      SportPiacenza è in caricamento