Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica Piacenza: 4 ori regionali e 11° posto ai Nazionali

Con l’avvicinarsi della fine della stagione, l’Atletica Piacenza sfrutta anche le ultime occasioni disponibili per cimentarsi in nuove imprese. A Montecassiano, il fine settimana del 24 e 25 settembre, le ragazze del settore assoluto biancorosso...

Atletica Piacenza: 4 ori regionali e 11° posto ai Nazionali - 1
Con l’avvicinarsi della fine della stagione, l’Atletica Piacenza sfrutta anche le ultime occasioni disponibili per cimentarsi in nuove imprese. A Montecassiano, il fine settimana del 24 e 25 settembre, le ragazze del settore assoluto biancorosso hanno partecipato per il terzo anno di fila alla fase nazionale dei Campionati di Società e conquistato l’undicesimo posto complessivo. La squadra, composta quasi interamente da atlete con meno di vent’anni e unica piacentina ad essersi qualificata, si è ben comportata nel confronto con le altre squadre italiane presenti alla competizione, pur accusando qualche caso di stanchezza, peraltro pienamente fisiologico a fine stagione. I risultati migliori vengono dal salto con l’asta: Lucrezia Lavelli si è aggiudicata la gara con un salto a 3,30m seguita al terzo posto dalla compagna di squadra Veronica Rovelli, che ha raggiunto il proprio primato a 3,20m; medaglia d’argento per Clara Vullo nei 3000siepi con il crono di 12’38”33; nelle altre specialità le ragazze ddel sodalizio biancorosso ha fatto poi registrare gli ottimi piazzamenti di Chiara Fagnoni nei 100 con 13”14, Anna Ofidiani e Rebecca Cravedi nei 400 con 1’00”06 e 1’03”29, Anna Mainardi e Greta Rigolli nel Lungo con 5,07 e 4,55, Giorgia Scaravella nel Disco con 30,53, Sofia Garatti nel Giavellotto con 24,72, la 4x100 composta da Fagnoni, Cacciatore, Rigolli, Vullo A. con 51”65 e la 4x400 composta da Vullo A., Ofidiani, Dallavalle, Cravedi con 4’09”95.

In contemporanea si svolgevano i campionati regionali cadetti a Reggiolo e l’Atletica Piacenza ha portato ancora una volta ben alti in regione conquistando ben 4 titoli e numerosi altri podi.
Campione regionale nel lancio del martello Andrea Rinaldi, che ha dominato la gara con 41,46m, misura che lo proietta agli ormai prossimi Campionati Italiani Cadetti di Cles, in cui sarà accompagnato dai compagni di squadra Tommaso Boiardi e Pietro Ofidiani, anch’essi campioni dell’Emilia Romagna. Tommaso ha a sua volta dominato nel salto in lungo con un ottimo salto a 6,41m, balzo che tuttavia ancora non riflette a pieno le sue potenzialità; lo stesso avrebbe poi negli 80m piani vinto di misura con il tempo di 9”50. Pietro Ofidiani ha condotto a termine la sua gara sui 1200siepi tutta in testa dal primo all’ultimo metro, coronandola con il suo record personale di 3’25”62; Pietro ha inoltre vinto l’argento nei 1000m, corsi in 2’39”57.

Gli altri podi dei giovani piacentini biancorossi sono stati quelli di Antonina Milani, seconda nel getto del peso, scagliato a 9,35m; Matteo Ceruti nel lancio del disco è bronzo con un lancio a 27,68m; terza anche Sara Bertuzzi nel salto triplo, con un ottimo balzo a 10,00m, misura che rappresenta anche il suo primato personale.
L’Atletica Piacenza si mantiene sempre sul pezzo lungo tutta la stagione in ogni competizione, con vittorie, podi, piazzamenti e una continuità di presenza e attività che non ha eguali nella storia dell’atletica leggera piacentina.