Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica - Dallavalle in Nazionale agli Europei

Dopo la partecipazione iridata in maglia azzurra sui 100 ostacoli di Camilla Papa in Ucraina, continua l'avventura internazionale per l’Atletica Piacenza: Lorenzo Dallavalle è stato convocato dal c.t. della nazionale giovanile Stefano Baldini per...

Atletica - Dallavalle in Nazionale agli Europei - 1
Dopo la partecipazione iridata in maglia azzurra sui 100 ostacoli di Camilla Papa in Ucraina, continua l'avventura internazionale per l’Atletica Piacenza: Lorenzo Dallavalle è stato convocato dal c.t. della nazionale giovanile Stefano Baldini per la ventitreesima edizione dei Campionati Europei Juniores (under 20) nel Triplo. Saranno 75 ragazzi a vestire la maglia azzurra dal 18 al 21 luglio allo stadio Raul Guidobaldi di Rieti: sarà di gran lunga la squadra italiana più numerosa di sempre nella storia della manifestazione, il limite precedente, 53 atleti, era stato fissato nell'edizione di Varazdin 1989.

Finalmente anche il giovane talento piacentino corona il sogno di vestire la maglia della Nazionale dopo una serie di incidenti di percorso che ne hanno pregiudicato la convocazione in precedenti occasioni. Infatti, Lorenzo, talento precoce, figlio dell’ex azzurra Cristina Bobbi e del velocista piacentino Fabrizio Dallavalle, si segnala nella categoria cadetti nel 2010 vincendo il titolo nazionale a Cles, sulla pedana del lungo, dopo aver stabilito il primato italiano di categoria nel pentathlon nella stessa stagione.
L’anno successivo, da allievo, l’attività era stata impostata per migliorare soprattutto nelle prove multiple (5351 punti nell’octathlon già al debutto): programma vanificato da una serie di problematiche fisiche che avevano fatto perdere all’atleta biancorosso quasi tutto il 2012. In ogni caso, il grosso lavoro multilaterale, ha permesso al ragazzo di fissare risultati di spessore in molte specialità: 14.66 sugli ostacoli, 51.93 sui 400, 1.88 di alto, 6.96 di lungo, 39.8 sui 300hs da cadetto.

Quest’anno la decisione definitiva di dedicarsi ai salti in estensione. La scelta è risultata azzeccata subito nella stagione invernale che ha portato l’atleta piacentino a conquistare la medaglia d’oro agli italiani juniores indoor e, con la misura di 15.34, di ottenere il minimo di partecipazione agli europei estivi. Nell’ultimo week-end Lorenzo ha effettuato un buon test di efficienza all’arena di Milano nel corso dei Campionati Assoluti Lombardi atterrando nella sabbia a 15.37 confermando una buona condizione in vista dei salti di qualificazione che si terranno alle 18.35 di sabato 20 luglio: saranno 21 gli atleti, guidati dal capofila stagionale il francese Jean-Noèl Cretinoir (primato 16.25), a scendere in pedana a caccia dei 12 posti in finale che si disputerà il giorno successivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Agazzanese, CastellanaFontana e Pontenurese a valanga

  • Piacenza-Fermana 0-1: i marchigiani sbancano il Garilli con una rete di Cognigni

  • Serie C - Risultati e classifica della 4a giornata gironi A, B e C

  • Verso Piacenza-Fermana: Della Latta torna a disposizione. Biancorossi ancora con il 3-5-2

  • Piacenza, pomeriggio nerissimo. La Fermana sbanca il Garilli con un gol di Cognigni

  • Piacenza - L'intuizione di Franzini e una rosa "liquida" che permette diversi moduli. Abbonamenti record

Torna su
SportPiacenza è in caricamento