Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica - Braga è Tricolore Promesse nel Lungo

Inizia con il botto per l’Atletica Piacenza la prima giornata degli Italiani per Junior e Promesse a Torino. Stefano Braga vince il Tricolore nel salto in lungo Promesse atterrando a 7.48 in una gara tirata fino all’ultimo balzo. Il piacentino...

Braga (al centro) con il tecnico Masarati e, a sinistra, Sverzellati, presidente dell'Atletica Piacenza
Inizia con il botto per l’Atletica Piacenza la prima giornata degli Italiani per Junior e Promesse a Torino. Stefano Braga vince il Tricolore nel salto in lungo Promesse atterrando a 7.48 in una gara tirata fino all’ultimo balzo. Il piacentino, già bronzo ai Mondiali Allievi di Lilla tre anni fa, si è lasciato alle spalle il modenese Riccardo Serra (La Fratellanza 1874) staccandolo di un solo centimetro. Braga ottiene la migliore misura al quarto salto con un vento di +0.4, tentando poi di superarsi nell’ultima prova dove ottiene però un nullo. Medaglia di bronzo per lo specialista delle prove multiple Davide Sottile, che all’ultimo tentativo atterra a 7.19.

Oro per Braga, mentre Francesco Azzoni sfiora il podio nel salto con l’asta Promesse conquistando una comunque brillante quarta piazza. Il piacentino supera la misura di 4.60, eguagliando il personale. Dopo due errori a 4.40 Azzoni valica 4.60 al secondo tentativo, ma i tre sbagli a 4.70 gli costano la medaglia.

Anna Bertoncini si qualifica per la finale di sabato sui 400 juniores femminili demolendo il proprio personale di oltre 1 secondo e portandolo a 57.30, mentre per Giulia Tirelli l’avventura termina nella qualificazione del salto in alto juniores con 1.55.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento