Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica - Andrea Dallavalle in azzurro agli Europei

Nonostante la rarefazione degli impegni agonistici nella fase estiva della stagione, l’Atletica Piacenza porta a casa nuovi risultati di grande prestigio e soprattutto un’imminente avventura europea per il suo atleta di punta, Andrea Dallavalle...

Andrea Dallavalle con il tecnico Ennio Buttò
Nonostante la rarefazione degli impegni agonistici nella fase estiva della stagione, l’Atletica Piacenza porta a casa nuovi risultati di grande prestigio e soprattutto un’imminente avventura europea per il suo atleta di punta, Andrea Dallavalle.
Il giovane campione è stato recentemente convocato ufficialmente dal direttore tecnico della nazionale giovanile Stefano Baldini e, dopo una settimana di raduno tecnico nel centro federale di Formia, la delegazione azzurra si appresta in queste ore a stanziarsi in terra georgiana a Tbilisi. Inoltre Ennio Buttò, il suo allenatore, sarà membro ufficiale della delegazione azzurra per scelta dello stesso Baldini: nessuna squadra piacentina può fregiarsi di un duplice onore simile e rappresentare l’Italia due volte nella stessa manifestazione è senz’altro motivo di orgoglio per l’Atletica Piacenza.
Andrea, forte dei suoi 4 titoli italiani stagionali tra salto triplo e salto in lungo e del suo record nazionale under18 indoor nel salto triplo, si presenterà in pedana il 16 luglio per affrontare le qualificazioni del salto triplo dei Campionati europei Under18 che si terranno a Tbilisi dal 14 al 17 luglio; se tutto andrà secondo i piani, sarà atteso in finale il giorno seguente. Le graduatorie stagionali vedono il portacolori biancorosso e ora anche della nazionale italiana al secondo posto complessivo, dietro solo al coetaneo francese Lamou, al quale si appresta a dare battaglia salto su salto per una gara che si prospetta essere avvincente e di grande livello.
C’è dunque grande attesa per il prossimo weekend: saranno due giorni cruciali per la carriera del giovanissimo e brillante campioncino dell’Atletica Piacenza.
Alla trepidazione si unisce la gioia per un nuovo titolo italiano.
Stavolta l’artefice è Vittorio Colombi: ai Campionati Italiani Master categoria MM50, tenutisi ad Arezzo il fine settimana dall’8 al 10 luglio, si è aggiudicato l’oro nel salto in alto. Vittorio ha tenuto una condotta di gara a dir poco audace: dopo aver fallito due tentativi a 1,57m, in una situazione che sembrava ormai compromessa, tira fuori dal cilindro un salto a 1,60m che gli regala una vittoria sofferta ma, per questo, ancora più bella.
Da segnalare anche l’ottima prestazione di Leopoldo Pettorelli, che nei 200m del Lunae meeting a Sarzana si aggiudica la medaglia d’oro con il tempo di 22”90 dopo essere salito sul secondo gradino del podio nei 100 corsi in 11”36. Quarto posto finale nei 200 con 23”57 per il compagno di squadra Lorenzo Perazzoli che corre anche i 100 in 11”98.
Attività continua, risultati eccellenti, onori e sempre un occhio al futuro, più o meno prossimo, sono le componenti che contraddistinguono l’Atletica Piacenza, sempre più forte e sempre più azzurra.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Piacenza Calcio

      Piacenza - Andrea Dossena: «Ora non dobbiamo peccare di presunzione»

    • Volley provinciale

      Bergonzi corre per il consiglio nazionale Fipav: «La campagna elettorale un'esperienza stupenda». VIDEO

    • Volley A1 maschile

      Lpr Piacenza, Perugia è l'avversaria più probabile nei quarti play off. Hernandez torna re dei bomber

    • Dilettanti

      Calcio Giovanile - Il programma del weekend. Nibbiano/Valtidone e Carpaneto a caccia del pass per le finali

    I più letti della settimana

    • Atletica 5 Cerchi - Strepitosa prova di Sara Balordi a Modena

      Torna su
      SportPiacenza è in caricamento