Questo sito contribuisce all'audience di

Atletica 5 Cerchi - Strepitosa Sara Balordi: è argento ai campionati italiani U18 nei 400 metri

La grande curiosità è che nel lontano 1989 Tiziana Bignami, tecnico della giovane quattrocentista, saliva sul secondo gradino del podio tricolore anch'essa nei 400 m ed esattamente a 17 anni come la sua allieva

Sara Balordi

Festa grande per l'Atletica 5 cerchi che dopo l'oro di Norberto Fontana nel giavellotto categoria promesse un'altra atleta blu-arancio sale sul podio tricolore: Sara Balordi, classe 2002, si incorona vicecampionessa italiana nei 400 metri piani ai campionati italiani allievi allo stadio "Pietro Mennea" di Agropoli.
Sara Balordi, studentessa al quarto anno al Liceo Gioia di Piacenza, dopo aver corso la batteria in 57"03, in finale parte decisa transitando a metà gara in 25"8, un tempo per lei decisamente troppo veloce che non le permette di finire il "giro della morte" sotto il muro dei 57" secondi: tempo finale 57"21, mentre Laura Rami del Cus Bologna vince il titolo italiano con 56"14. La grande curiosità è che nel lontano 1989 Tiziana Bignami, tecnico della giovane quattrocentista, saliva sul secondo gradino del podio tricolore anch'essa nei 400 m ed esattamente a 17 anni come la sua allieva: come in una staffetta tecnico e atleta si sono "passate" la medaglia d'argento trent'anni dopo.
Oltre a Sara Balordi erano presenti anche due giovanissimi primo anno di categoria: Jacopo Fochi primo frazionista della 4x100 m del Cus Parma e Adele Sundas che nel salto con l'asta non ha superato la qualificazione fermandosi a quota 3 metri.
Ad Orvieto al Meeting Internazionale "Luca Coscioni" erano presenti le martelliste Agata Gremi e Giulia Rossetti: terza e quinta classificata. Agata Gremi alla finale nazionale di società di Firenze ha abbatutto il personale che deteneva da ormai 4 anni scagliando il martello da 4 kg a 57,63 m.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • I migliori anni - Si torna indietro di 17 stagioni

Torna su
SportPiacenza è in caricamento