Questo sito contribuisce all'audience di

Andrea Dallavalle ed Ennio Buttò in nazionale al raduno di Formia

Andrea Dallavalle fra Ennio Buttò e Stefano Baldini

Anche quest’anno Andrea Dallavalle ed Ennio Buttò, la coppia atleta-allenatore più vincente dell’Atletica Piacenza, hanno partecipato al consueto appuntamento del raduno nazionale post natalizio al Centro di preparazione olimpica di Formia. Dopo un 2017 da incorniciare, colmo di successi quali l’ennesima medaglia d’oro tricolore, l’argento europeo juniores, il record italiano juniores con la misura di 16,87 e il conseguente minimo di partecipazione per i mondiali assoluti di Londra, lo specialista piacentino e biancorosso del salto triplo ha ricominciato l’anno all’insegna dei test che periodicamente la Fidal effettua sugli atleti più interessanti del settore giovanile italiano. Intanto, nella leggendaria Formia, Ennio Buttò ha nuovamente avuto modo di aggiornarsi e confrontarsi con i migliori tecnici d’Italia ed internazionali: è infatti importante per gli allenatori rinnovare di continuo il proprio repertorio, al fine di trovare la giusta formula per preparare al meglio i propri ragazzi.

A breve il giovane Dallavalle sarà in gara sulle pedane al coperto migliori d’Italia, alla ricerca di una conferma delle prestazioni che lo hanno reso il triplista under 20 italiano migliore di sempre. Dopo i duri allenamenti invernali e il meritato riposo nel periodo natalizio, Andrea si prepara ad affrontare una stagione ricca di sfide, avendo sempre nel mirino le competizioni internazionali più importanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • La Lega Pro si interroga sul futuro. Monza, Vicenza e Reggina in B? Si studia una Serie C Elite

Torna su
SportPiacenza è in caricamento