Questo sito contribuisce all'audience di

Stratosferico Dallavalle agli Europei Under 20: argento, primato e minimo per i Mondiali nel Triplo. VIDEO

Il piacentino atterra a 16.87, meglio di lui fa solo il francese Lamou con 16.97. «Ad agosto pensavo di godermi i Mondiali in tv dal mare in Liguria, chissà se adesso dovrò rivedere i programmi delle mie vacanze»

Andrea Dallavalle con Ennio Buttò

Stratosferico Andrea Dallavalle agli Europei Under 20 di Grosseto: il diciottenne piacentino conquista la medaglia d'argento nel Salto Triplo con uno strepitoso 16.87, che vale anche il primato personale, quello italiano di categoria ma soprattutto il minimo per i Mondiali assoluti di Londra. Per dare l'idea del risultato, con questa misura Andrea avrebbe vinto gli Italiani assoluti, dove Daniele Cavazzani per colorarsi d'oro aveva saltato 16.40. La gara del portacolori dell'Atletica Piacenza è stata incredibile: Dallavalle ha saltato con una grande regolarità sopra i 16.50, se si eccettua l'ultimo tentativo in cui, ormai scarico, è atterrato a 15.81. Per il resto è stata una prova da incorniciare: entrata in gioco con 16.67, secondo tentativo con il primato a 16.87, poi un nullo quindi 16.37 e 16.58 prima dell'ultimo salto.

A vincere la gara è stato il favorito francese Martin Lamou con 16.97, mentre il bronzo è andato all'altro transalpino Melvin Raffin con 16.82. Sesto posto per l'altro italiano Chiebuka Ihemeje.

«L'argento europeo under 18 del 2016 è stato fantastico - racconta il giovanissimo triplista dell'Atletica Piacenza allenato da Enno Buttò - questo tra gli under 20 lo è ancora di più. Io puntavo alla medaglia, sognavo una misura del genere, ma quando oggi è saltata fuori non ho realizzato subito quello che avevo fatto. Prima della finale mentre ero sul pulmino per arrivare allo stadio, pensavo tra me e me: e se riuscissi ad arrivare dietro un grande campione come Fabrizio Donato (17,32, ndr) nel ranking italiano stagionale? E' successo per davvero e ancora non ci posso credere. Io 17enne piacentino sul podio in mezzo a tre fortissimi francesi, il record italiano junior e questo 16,87 che vale pure lo standard per i Mondiali di Londra. Ad agosto pensavo di godermeli in tv dal mare in Liguria, chissà se adesso dovrò rivedere i programmi delle mie vacanze».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA AD ANDREA DALLAVALLE

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie C - Vigilia di playoff: il tabellone completo con tutte le partite

  • Serie C Playoff 2020 - Risultati primo turno, qualificate e gli accoppiamenti della seconda fase

  • Piacenza - La scelta del tecnico rimandata alla prossima settimana. Settore giovanile: tutte le novità

  • Piacenza - C'è l'accordo su tutto, inizia l'avventura di Vincenzo Manzo sulla panchina dei biancorossi

  • Calciomercato Dilettanti - Riconferme per Agazzanese e Castellana. La Bobbiese fa spesa: ok per bomber Franchi

  • Andrea Lussardi, Massimo Ferrari e Paolo Giordani: «Grazie Piacenza, è stata un'avventura davvero straordinaria»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento