Questo sito contribuisce all'audience di

Ancora un weekend di soddisfazioni per l'Atletica Agazzano

Continua l’attività invernale per l’Atletica Agazzano che da quest’anno cerca con tanto impegno di prender parte ad una attività sempre più ampia nonostante i grandi problemi logistici che costringono spesso la società della valluretta ad organizzare le proprie sedute di allenamento lungo le strade del paese

Greta Pelizzari

Continua l’attività invernale per l’Atletica Agazzano che da quest’anno cerca con tanto impegno di prender parte ad una attività sempre più ampia nonostante i grandi problemi logistici che costringono spesso la società della valluretta ad organizzare le proprie sedute di allenamento lungo le strade del paese. Nonostante questa importante difficoltà dirigenti e tecnici si sono rimboccati le maniche e con tanto impegno stanno costruendo un settore giovanile che inizia a raggiungere le 70 unità. Ma la quantità di piccoli atleti è associata anche alla qualità. Infatti, Giulia Magistrati, longilinea mezzofondista originaria di Damessano, piccola frazione in comune di Piozzano, ha portato per la prima volta la maglia azzurra della società agazzanese ai campionati italiani allievi di Ancona dove si è confrontata con  i migliori atleti della penisola nella gara dei 1000 metri. Risultato finale:  settimo posto nella propria batteria con il tempo finale di 3:19.41. Nella stessa giornata il settore giovanile si è confrontato con i migliori ragazzi emiliani alla seconda fase dei campionati regionali di società. Ancora una volta grandi protagoniste le gemelle Elena e Greta Pelizzari che lungo i saliscendi ricavati nel parco ecologico di Correggio hanno confermato l’ottimo esordio di fine gennaio riuscendo a salire per seconda volta consecutiva entrambe sul podio centrando rispettivamente la seconda e terza posizione nella categoria ragazze. A completare il quinto posto provvisorio nella classifica a squadre hanno contribuito i piazzamenti di Giorgia Ferrari, Ilaria Rossi, Maria Francesca Vommaro ed Emma Spreafico. Nel settore cadette leggero passo indietro rispetto alla gara bolognese per le atlete agazzanesi che si sono dovute accontentare della dodicesima piazza provvisoria con Laura Pelizzari, Carmen Cignatta, Klaudia Nacheva e Sim Kaur. Prossimo appuntamento nell’ultimo weekend di febbraio a  Imola per la terza ed ultima fase dei regionali di cross in cui verranno assegnati i titoli regionali individuali e di società di corsa campestre.

Potrebbe interessarti