Questo sito contribuisce all'audience di

Il travel blogger Claudio Pelizzeni riparte: da Bobbio a Santiago de Compostela con il voto del silenzio

Il piacentino che ha fatto il giro del mondo senza aerei in 1000 giorni partirà sabato 15 settembre dal Ponte Gobbo: 2200 chilometri a piedi sulla via dei pellegrini per arrivare in Galizia

Claudio Pelizzeni durante uno dei sui viaggi

Tra poco meno di un paio di settimane - sabato 15 settembre per la precisione - il travel blogger piacentino Claudio Pelizzeni si chinerà per riannodare nuovamente i lacci delle scarpe, controllerà lo zaino e si rimetterà in cammino con destinazione Santiago de Compostela, Galizia.
Non che sia rimasto fermo da quando è tornato, nel febbraio 2017, dal suo giro del mondo senza aerei in mille giorni anzi, i progetti avviati sono stati diversi: il libro “Ogni giorno l’orizzonte un po’ più in là” che ha ottenuto un grande successo, la serie video che racconta la sua storia “12milestohappiness” prodotta da Lifestills (guarda qui), i viaggi organizzati per un numero ristrettissimo di persone con la Backpackers Academy. Questa volta però è diverso.
Pelizzeni riprende il cammino da Bobbio, dove partirà come detto il 15 settembre dal Ponte Gobbo tra le 9 e le 10 del mattino, percorrendo il cammino dei pellegrini fino alla punta estrema della Spagna. L’arrivo è previsto per fine novembre, 70 giorni e 2200 chilometri da affrontare a una media di 30 chilometri al giorno con una difficoltà: il voto del silenzio.
«Chiaramente non sarà semplice - spiega Pelizzeni - grazie ai corsi di meditazioni in Nepal potrò stare in totale silenzio per due mesi ed ascoltare quello che gli altri avranno da dirmi. L’obiettivo è quello di prestare attenzione a ciò che le persone hanno da raccontare, un valore che si sta sempre più perdendo, lo farò anche attraverso i miei canali social. Oggigiorno non si ascolta o si legge più, nell’epoca delle fake news è sempre più difficile comunicare ma ancora di più è ascoltare e questo è il mio semplice messaggio. Attraverso i miei canali social potrò scrivere, ma non parlerò con nessuno. Percorrerò il tragitto con carta e penna chiedendo a chiunque incontri di rispettare la mia scelta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento